Varese News

Progettare dopo il Covid: al MaGa il secondo incontro per i “dialoghi di design”

Giovedì 20 secondo appuntamento della rassegna, dopo il pienone del primo. Ospiti Cinzia Pagni e Francesco Scullica, che dialogheranno del mutato linguaggio della progettazione con Giorgio Caporaso

dialoghi di design al Maga

Oggi viviamo in una società flessibile, multietnica, ipertecnologica, post-pandemica: e su questo argomento si incentra il secondo appuntamento dei “Dialoghi di Design”, incontri con i protagonisti del design italiano presentato dall’Ordine degli Architetti di Varese e dalla Fondazione Pio Manzù al MaGa di Gallarate.

Cinzia Pagni, architetto, Ph.D in Architettura degli Interni e docente di Poli.design, insieme a Francesco Scullica architetto, Ph.D in Architettura degli Interni e professore ordinario di Disegno Industriale presso il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, dialogheranno con Giorgio Caporaso proponendo spunti di riflessione inerenti al mutato linguaggio della progettazione.

Un linguaggio che oggi è diventato “misto” per rispondere ai nuovi comportamenti, o più propriamente, ai nuovi stili di vita che sono andati affermandosi anche in relazione ai nuovi trends post Covid: che prevedono una nuova consapevolezza post pandemica e nuovi paradigmi del progetto legati a valori immateriali quali l’inclusività, l’accessibilità, la sostenibilità, la fruibilità, la cura, l’unicità, l’esperienza, la sicurezza, il green, la flessibilità, la trasformabilità, la facilità di pulizia, l’attenzione verso l’igiene. Non esiste quindi più un progetto di interni, di arredamento o di design che segua un solo e unico codice, ma spesso coesistono e si contaminano vari linguaggi e tendenze.

In questo contesto, nel quale il tema del decorativo torna a essere espressione della complessità del contemporaneo, si parlerà  tra l’altro del libro “L’ornamento non è più un delitto” (edito da Franco Angeli, 2018) e della più che mai attuale ricerca dedicata al tema degli spazi ibridi, proponendo considerazioni per il futuro dell’Interior Design a partire dal testo di Scullica e Elgani “Living Working and travelling. New Processes of Hybridization of the Spaces of Hospitality and Work” (edito da Franco Angeli, 2019).

L’appuntamento è per il 20 ottobre 2022 alle 17.30 presso il Museo MaGa di Gallarate.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore