Varese News

“La cena dei cretini” con Max Pisu e Nino Formicola

In scena la commedia di Francis Veber: un gruppo di amici invita a cena ogni settimana un cretino, ma la cosa sfugge di mano in modo inaspettato. Uno spettacolo travolgente

La cena dei cretini

Veenerdì 25 novembre il Teatro Condominio di Gallarate vede in scena “La cena dei cretini”, apprezzatissima commedia firmata da Francis Veber, con Nino Formicola e Max Pisu, nella parte dei due protagonisti, e con Gaetano Callegaro, Claudio Intropido, Alessandra Schiavoni.
Nino Formicola firma anche la regia dello spettacolo

Cosa succede quando cinque bravi interpreti (fra cui due mattatori teatrali) portano in scena una delle commedie più famose e irriverenti? Di tutto! Nino Formicola e Max Pisu, insieme a Gaetano Callegaro, Claudio Intropido e Alessia Schiavoni, sono i magnifici cinque della commedia “La cena dei cretini”. La storia è ambientata nella Parigi bene: ogni mercoledì un gruppo di amici, burloni ma spesso annoiati, organizza una cena speciale per invitare persone che ritengono stupide e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ovviamente ignari del gioco, oltre al fatto che la cena è nota al gruppo di amici come “La Cena dei Cretini”. Ma non sempre tutto va come sperato: il “cretino” Francois (invitato dal brillante Pierre) ribalta la situazione passando da vittima a carnefice, oltre a creare una serie infinita di problemi a Pierre, mettendo persino in crisi il suo matrimonio in un crescendo di equivoci, gag, malintesi e situazioni comiche paradossali ed esplosive. Il capolavoro di Francis Veber torna così a divertire Gallarate e dintorni. Scritto negli anni Novanta, è diventato un vero e proprio cult dopo la trasposizione cinematografia del 1998, che ha visto in regia il suo stesso autore francese. Di grande impatto comico, come si addice alle più riuscite, ed è uno dei pochi spettacoli che il pubblico, dopo averlo visto a teatro, lo consiglia a tutti gli amici. Una macchina comica perfetta con Formicola e Pisu, più un risvolto tenerissimo che porta a un finale inaspettato.

Chi l’ha già apprezzata in qualche tappa della loro tournée in Italia verrà a rivederla, essendo un testo perfetto per comici preparati come loro: consente infatti quella cosa in più che il pubblico ama, ogni volta nuova: l’arte dell’improvvisazione. Diretta dallo stesso Formicola, l’amatissimo attore comico ha rivelato in un’intervista a Tgcom24: «Oggi, per fare uscire di casa la gente, devi offrire qualcosa di speciale e ‘La cena dei cretini’ lo è: in quarant’anni di carriera ho fatto quasi tutte le commedie più divertenti, ma questa è veramente sopra la media. Fidatevi».
Info teatro ( solo feriali, pomeridiano): 349 8453969

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore