Tre direttrici di musei ad alto tasso di design per l’ultimo incontro dei “dialoghi” al MaGa

L’ultimo appuntamento dei Dialoghi di Design che Ordine degli Architetti di Varese ha organizzato con Fondazione Pio Manzu’ e Museo MaGa ospiterà tre donne: Domitilla Dardi, Emma Zanella e Anna Bernardini

La mostra Ex Natura a Villa e Collezione Panza a Varese

L’ultimo appuntamento dei Dialoghi di Design che l’Ordine degli Architetti di Varese ha organizzato con la Fondazione Pio Manzu’ e il Museo MaGa di Gallarate ospiterà tre donne: Domitilla Dardi, Emma Zanella e Anna Bernardini.

Anna Bernardini, Direttore di Villa e Collezione Panza, Domitilla Dardi Storica del Design e Curatore per il Design del museo MAXXI ed Emma Zanella Direttore del Museo Maga, saranno infatti le protagoniste del quinto e ultimo appuntamento all’interno della rassegna “Dialoghi di design”, organizzata dall’Ordine degli Architetti di Varese in collaborazione con la Fondazione Pio Manzù e il Museo Maga di Gallarate.

Le tre professioniste sono le protagoniste assolute della curatela, della conservazione e della diffusione di mostre ed eventi nei tre tra i più prestigiosi Musei italiani: il MAXXI di Roma, il MaGa di Gallarate e la Collezione Panza a Varese. Musei in cui arte, architettura, design e innovazione tecnologica rappresentano un continuo spunto di riflessione sulla missione del museo nella
contemporaneità: non più un luogo statico ma sempre più dinamico e aperto a nuove contaminazioni.

In questo il prodotto di design ben si presta a rappresentare sia la memoria del periodo storico in cui è stato concepito sia la risposta alle esigenze del presente con nuove geniali reinterpretazioni.

L’appuntamento è per giovedì 24 novembre alle 17.30 nella sala Missoni del museo MaGa di Gallarate: moderatore anche questa volta sarà l’architetto e designer Giorgio Caporaso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore