Nasce il comitato per candidare il sindaco di Castano alle elezioni regionali della Lombardia

Dopo la petizione "dal basso" per sostenere la corsa di Giuseppe Pignatiello al Pirellone. PEr dare rappresentanza all'Alto Milanese

Giuseppe pignatiello sindaco Castano Primo

Una raccolta firme e, di pari passo, anche un apposito e specifico Comitato. È la mobilitazione “dal basso” per candidare il sindaco di Castano Primo, Giuseppe Pignatiello, alle prossime regionali.

«Perché mai come in questo momento e finalmente (speriamo di poterlo davvero dire tra qualche giorno) il nostro territorio ha bisogno di un suo rappresentante anche a livelli superiori» dicono i promotori, partiti dalla petizione che abbiamo raccontato già nei giorni scorsi.

«È tempo, insomma, che qualcuno che qui, per intenderci l’area dell’Alto Milanese, ha amministrato e sta amministrando con impegno, passione, dedizione e attenzione vera e concreta» proseguono «abbia modo di poter continuare a dare il suo importante contributo appunto pure in ulteriori sedi istituzionali»

La partita è tosta: Milano elegge tanti consiglieri regionali, ma forte è la spinta “dal centro”. Per intenderci: più facile che venga eletto un milanese di città che uno del “contado”. Anche se la zona dell’Alto Milanese ha un peso significativo, in termini di abitanti, e può influire.

Le scelte spettano ai partiti (Pignatiello è iscritto al Pd) . E per questo i promotori hanno lanciato la petizione dal basso e ora rilanciano con un comitato, per indicare Pignatiello come candidato alle prossime elezioni regionali.

«Siamo partiti da qui e, in pochi giorni, diverse sono state le persone che hanno dato il loro supporto e diversi sono coloro che, di ora in ora, si stanno collegando alla piattaforma per mettere la firma o che ci stanno contattando per avere maggiori informazioni e chiederci come fare a sostenere questa candidatura. Ma non ci siamo fermati qui. No! Contemporaneamente, infatti, abbiamo voluto creare anche un Comitato apposito e specifico, per dare ulteriore forza alla proposta e far sentire ancora di più la nostra voce e quella della gente che ci sta affiancando. Un Comitato, dunque, che avrà lo scopo di proseguire la raccolta direttamente di persona o come si dice “a mano”, promuovendo incontri, iniziative e appuntamenti su tutto il territorio, al fine di avere fondamentali momenti di confronto con la cittadinanza. Proprio in queste occasioni, infatti, si andrà avanti con la petizione, però allo stesso tempo si affronteranno tematiche e questioni che riguardano la nostra zona e che necessitano di analisi e riflessioni serie e mirate. Poi si parlerà con i singoli cittadini e con la collettività, ascoltando le loro opinioni, le loro richieste e le loro esigenze. E ci saremo noi del Comitato, più chiunque vorrà unirsi, e il Sindaco Giuseppe Pignatiello, che auspichiamo possa davvero essere tra i nomi candidati al Consiglio Regionale della Lombardia. Una figura che, lo ripetiamo, finalmente rappresenterebbe davvero l’Alto Milanese».

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 14 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore