Oltre 4 milioni per i servizi ai disabili, Regione Lombardia rifinanzia la misura

L'assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini: «Rifinanziamo un provvedimento che ha riscosso grande successo»

Cuveglio - Il parco giochi inclusivo

Regione Lombardia rifinanzia il bando per la realizzazione e l’adeguamento di parchi gioco inclusivi, percorsi naturalistici accessibili, ristrutturazione o riqualificazione di strutture semiresidenziali per persone con disabilità e organizzazione di servizi in ambito sportivo.

«Con uno stanziamento complessivo di 4.107.938 euro – ha dichiarato l’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Elena Lucchini – rifinanziamo un provvedimento che ha riscosso grande successo e consente di promuovere una più ampia diffusione sul territorio di interventi mirati, con l’obiettivo di favorire i processi di socializzazione e di integrazione delle persone, comprese quelle con disabilità motorie, sensoriali, intellettive e di altro genere».

«Sono particolarmente soddisfatta di questo rifinanziamento, in quanto – ha sottolineato l’assessore Lucchini – diamo la possibilità alle Amministrazioni locali di realizzare interventi che puntano a garantire l’accessibilità universale con diverse linee d’intervento, prime tra tutte il gioco e lo sport, che rappresentano degli strumenti fondamentali per la crescita dei più piccoli e per garantire a tutti un maggiore benessere psicofisico».

Sempre grande risposta dai territori per iniziative di questo tipo, a dimostrazione della sensibilità degli amministratori locali verso la promozione dell’inclusione e dell’accessibilità delle persone con disabilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore