Sbandieratori di Ferno Xmas edition

Sport, tradizione e spettacolo nelle esibizioni del gruppo presieduto da Maurizio Giacomini. L'obiettivo per il 2023 è la partecipazione al campionato regionale di Brescia

speciale uisp sbandieratori di ferno

Sono energici, colorati, spettacolari e con le evoluzioni delle loro bandiere richiamano le tradizioni e la storia. Sono loro, i mitici Sbandieratori di Ferno, gruppo nato nel 1980 per esibirsi durante il Palio di Ferno e che, dopo una pausa di 10 anni, nel 2008 si è costituito nuovamente come associazione sportiva affiliata Uisp.

Domenica prossima – 18 dicembre – il gruppo sarà a Solbiate Olona per fare un’esibizione pomeridiana nell’ambito della festa di Natale. La sfida sarà esibirsi in spazi molto ristretti senza togliere nulla alla spettacolarità dei lanci delle bandiere. Alla sera, tutti in palestra a Ferno per la festa degli auguri che coinvolge le diverse associazioni sportive del comune. Anche lì gli Sbandieratori faranno una piccola dimostrazione, facendo come al solito il pieno di applausi.

«È iniziata la nuova stagione: rispetto al 2021 dove c’erano mille difficoltà nel riprendere l’attività interrotta al Covid, adesso stiamo andando alla grande. Grazie a un progetto attivato nelle scuole elementari, siamo riusciti ad avere sei nuovi iscritti, che per noi sono tanti – racconta Maurizio Giacomini, il presidente degli sbandieratori di Ferno, società sportiva affiliata a Uisp che oggi conta 43 iscritti, di cui 34 sbandieratori – Sono riprese anche le “trasferte” sul territorio. Nel mese di settembre abbiamo fatto diverse uscite che ci hanno portato ad esibirci anche in città importanti, come Bergamo. Abbiamo organizzato una sagra a Ferno e poi abbiamo fatto altre uscite ad ottobre. Avremmo dovuto partecipare alla manifestazione de Il ponte del sorriso, ma è stata annullata a causa del maltempo. Purtroppo non abbiamo potuto essere presenti nella data “di recupero” perché eravamo impegnati a Ferno per la festa del patrono».

Con queste premesse, le aspettative per il 2023 sono altissime. «L’obiettivo è quello di partecipare, domenica 30 e lunedì primo maggio, al campionato regionale degli sbandieratori di Brescia. Si tratta di un campionato che una volta all’anno riunisce tutti i gruppi di sbandieratori lombardi. La manifestazione è arrivata alla 17esima edizione e conta anche la partecipazione di gruppi che ottengono buoni risultati anche ai campionati nazionali. Abbiamo avuto un primo contatto con gli organizzatori e speriamo di poter avverare il sogno di sfidare altri gruppi di sbandieratori, misurando le nostre capacità».

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli di VareseNews

di
Pubblicato il 14 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore