Varese News

Nel 2018 sono nati 47 bambini grazie al Centro di Aiuto alla Vita

Il Cav decanale di Busto Arsizio ha assistito 79 donne che hanno chiesto aiuto. Il principale problema che lamentano è la mancanza di sostegno economico

piedini neonato

Sono stati presentati in questi giorni i dati del Centro di Aiuto alla Vita Decanale Busto Arsizio che nel 2018 ha fatto nascere 47 bambini. Sono state 79 le gestanti assistite durante l’anno, quasi tutte stranieri e in gran parte provenienti dai paesi africani. Il problema più diffuso tra loro è quello economico e la mancanza di lavoro (53% dei casi).

Il Cav ha offerto loro (in base alle loro esigenze) un sostegno morale e psicologico, un alloggio in casa di accoglienza, assistenza sociale, assistenza legale, mediazione con genitori o partner, aiuti in natura, aiuti in denaro, aiuto personalizzato alla maternità (Comune Busto Arsizio).

Domenica 3 febbraio fuori dalle chiese il Cav, come ogni anno, distribuirà le primule (il primo fiore che sboccia quando è ancora inverno) in occasione del Primula Day, l’iniziativa annuale per raccogliere fondi a favore delle attività del centro. Il 4 febbraio, infatti, sarà la 40esima edizione della Giornata per la vita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore