Varese News

Alfa rassicura: “Oggi il depuratore torna alla normalità”

La società che gestisce il depuratore da cui si è verificato lo sversamento di tensioattivi spiega cos'è successo e quali motivi hanno rallentato la riparazione del guasto

Dovrebbe essere definitivamente risolto il problema tecnico al depuratore di Somma Lombardo che nei giorni scorsi ha causato sversamenti di schiuma nel Ticino.

La società Alfa Srl -gestore provinciale del servizio idrico integrato- spiega in una nota che “le schiume visibili in corrispondenza dello scarico del depuratore sono riconducibili al guasto di una sonda a servizio della vasca di ossidazione”. I tecnici di Alfa, prontamente intervenuti, “hanno identificato la causa del problema e stanno lavorando proficuamente alla sua risoluzione“.

Purtroppo però, a causa di una circostanza imprevista occorsa mentre si stava completando l’intervento volto alla risoluzione definitiva del problema, “il ripristino del guasto ha subito un rallentamento” ma “con la giornata di oggi si conta di riportare lo scarico alle normali condizioni di funzionamento”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore