Varese News

Video con coltelli e pugnali alla ex, 30enne allontanato dalla vittima

L'uomo non si rassegnava alla fine della relazione e aveva inviato centinaia di messaggi audio e video alla donna nei quali ha fatto capire le sue intenzioni. I carabinieri hanno chiesto e ottenuto la misura

Varie

Mandava video minacciosi di coltelli e pugnali accompagnati da audio inequivocabili su quello che avrebbe voluto fare alla donna che diceva di amare e dalla quale non si voleva separare.

Per questo nelle scorse ore i Carabinieri della stazione di Busto Arsizio hanno notificato un provvedimento cautelare personale del “divieto avvicinamento a parte offesa” e di obbligo di presentazione giornaliera presso un ufficio di polizia nei confronti  di un trenntenne, residente nella provincia di Varese, operaio, pregiudicato.

Il provvedimento, emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Busto Arsizio, accoglie integralmente gli esiti dell’indagine svolta dai militari bustocchi che hanno fatto emergere le reiterate condotte persecutorie poste in essere dall’uomo nei confronti dell’ ex-compagna, una 25enne che nelle ultime settimane di maggio ha presentato denuncia alla Stazione di Busto.

L’uomo, che non riusciva ad accettare la fine della loro relazione e, nel contesto di una generale condotta persecutoria rivolta ad avvicinare in continuazione la donna, ha iniziato ad inviare centinaia di messaggi, anche audio e video, alla giovane, alcuni dei quali contenenti espliciti messaggi di morte; i piuù “eloquenti” contenevano video di coltelli e pugnali, chiaramente da intendersi quali strumenti “letali” da utilizzare nei confronti della stessa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore