Ryanair:”luglio record di puntualità”

Ryanair rende pubblici i dati di luglio 2019, che confermano l'alto tasso di puntualità dei voli dello scorso mese

Ryanair

«Ryanair ha trasportato circa 15 milioni di passeggeri a Luglio con oltre il 92% dei nostri 81,000 voli arrivato in orario, ad eccezione di ritardi Atc –  controllo del traffico aereo. Mentre continuiamo a fornire livelli di puntualità da leader del settore, le carenze e le interruzioni di servizio del personale Atc hanno purtroppo avuto un impatto enorme a luglio in tutta Europa – in particolare in Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Austria – rendendo luglio il mese peggiore finora nel 2019 per questi ritardi evitabili», commenta Kenny Jacobs entusiasta dei risultati della compagnia aerea Ryanair dello scorso luglio.

Ryanair, infatti, ha reso note le statistiche del mese «peggiore del 2019 per i ritardi causati dal controllo del traffico aereo»: Il 92% dei voli di luglio è arrivato puntuale (in crescita rispetto all’84% del 2018); la carenza di personale di gestione del traffico aereo ha causato ritardi su oltre 16.500 voli Ryanair a luglio – «il dato peggiore finora del 2019» -; 86 voli cancellati (in calo rispetto alle 1.768 cancellazioni a luglio 2018).

Inoltre, la compagnia ha pubblicato i risultati di “Rete My Flight“, che raccoglie le opinioni dei clienti. L’85% degli oltre 131.000 passeggeri che ha risposto ha valutato il proprio volo come ‘Eccellente – Molto buono – Buono’, con alte valutazioni per la cortesia dell’equipaggio (91%), il servizio a bordo (89%), la scelta di cibo e bevande (83%) e le procedure di imbarco (81%). «Accogliamo con favore questo feedback, che ci incoraggia a migliorare continuamente il nostro servizio clienti», continua Jacobs.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore