Da Malpensa all’Egitto, tra il mare, le piramidi e il deserto

La culla di una delle civiltà più antiche e affascinanti dell'antichità, ma anche mare, spiagge ed escursioni nel deserto. Ecco come arrivare da Malpensa all'Egitto

da Malpensa all'Egitto

Visitare l’Egitto significa avere la possibilità di vedere posti molto eterogenei e, dunque, provare tipi di soggiorni diversi: dalle escursioni subacquee nel Mar Rosso, alle visite culturali nella Valle dei Re a Marsa Alam. Questo è l’Egitto.

Easyjet riapre la rotta Malpensa – Sharm El Sheikh

Tutti questi luoghi sono raggiungibili direttamente dall’aeroporto di Malpensa; recentemente Easyjet ha confermato i voli verso Harghada (l’aeroporto più consono se si vuole fare una vacanza sul Mar Rosso), con frequenza bisettimanale, ed introdotto quelli verso Marsa Alam. Inoltre, per chi volesse soggiornare a Sharm El Sheikh, Easyjet riaprirà la rotta a partire da aprile 2020.

Le altre compagnie aeree che da Milano Malpensa hanno il collegamento a Harghada sono: Turkish Airlines, EgyptAir, Lufthansa, Swiss, Edelweiss Air, Air Dolomiti, Austrian. Per Marsa Alam, invece: Neos Air, Air France, Austrian, Lufthansa, EgyptAir e Klm. Verso Cairo per un volo diretto si può scegliere Egypt Air. Per Sharm El Sheikh i voli diretti sono operati da Neos Air, Air Cairo,

 

da Malpensa all'Egitto

Ecco le simpatiche mosse, secondo Lonely Planet, per diventare Faraone:

1 Riva occidentale di Luxor: sulla sponda occidentale del Nilo si può assistere al ritorno alla vita del mondo dei morti se ci si sveglia all’alba, così da rendere più suggestiva la visita alle tombe.

2 Le Piramidi oltre Giza: oltre alle tombe dei faraoni Cheope, Chefren e Micerino ci sono anche Saqqara e Dahshur. Merita una visita anche la piramide a gradoni di Zoser, considerata dagli archeologi la più antica del mondo.

3 Relax in moschea: la moschea medievale, come quella di Al-Azhar, e la moschea di Amr ibn al-As, dalle molte sale perfette per il raccoglimento, e quella di Al-Maridani, circondata di alberi ombrosi, sono la scelta giusta per un po’ di relax.

4 Mar Rosso: le acque del Mar Rosso sono una tappa imprescindibile per gli amanti del sub e delle esplorazioni subacquee.

5 Tramonti di Assuan: in questa antica città di frontiera, nell’Alto Egitto, si possono ammirare tramonti spettacolari e vivere la sensazione indimenticabile di trovarsi davvero in Africa.

 

 

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 16 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore