“Messaggi dalla quarantena”, un omaggio d’amore per la vita

Nell'era del coronavirus, l'unico modo per vedere Milano è volare attraverso di essa. Niccolò Natali e Nikola Lorenzin lo hanno fatto con un drone per dieci giorni. Ne è uscito un video d'amore pubblicato sul New York Times

Generico 2018

Nell’era del coronavirus, l’unico modo per vedere Milano è volare attraverso di essa.

Niccolò Natali e Nikola Lorenzin, due registi che vivono nella città meneghina lo hanno fatto con un drone per dieci giorni. Ne è uscito un video d’amore pubblicato sul New York Times.

Poco più di sette minuti con le voci degli abitanti di un quartiere di periferia. Le loro paure, le speranze, i progetti, l’impegno. In tutti l’amore per la vita e il bisogno di condividere spazi ed emozioni.

Ora lo fanno dai balconi delle loro case. In attesa di potersi riabbracciare e tornare a camminare nelle strade e nei parchi della loro città.

IL VIDEO IN ITALIANO

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore