Varese News

Le scuole di Besnate riaprono in sicurezza: “Un dovere verso le famiglie”

Agli inizi di settembre è ripartita l’attività dell’asilo nido. Dal 7 settembre la scuola materna parrocchiale, dal 14 ripartiranno le scuole

scuola bambini

Le scuole  di Besnate riapriranno in sicurezza «con l’obiettivo di agevolare le famiglie besnatesi e vivere più serenamente il tempo della scuola», annuncia il sindaco Giovanni Corbo.

I servizi di mensa, di pre e post scuola e il servizio di trasporto alunni saranno effettuati a partire da mercoledì 23 settembre nelle stesse modalità degli scorsi anni,«con le dovute eccezioni che impone il rispetto dei protocolli per prevenzione Covid-19». «Questo obiettivo non sarebbe stato raggiunto senza la collaborazione della dirigenza scolastica e di tutto il personale amministrativo del comune, che in questi mesi si sono spesi quotidianamente per la riuscita del nostro ambizioso progetto», continua Corbo.

«Durante l’estate – continua – abbiamo portato avanti opere di ristrutturazione e ammodernamento degli edifici scolastici di Besnate, sia per conseguire l’obiettivo di donare alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi ambienti esteticamente migliorati e più funzionali, sia per far fronte alle esigenze anti-Covid. Le nostre scuole sono pronte ad accogliere gli studenti per iniziare questo nuovo anno; le famiglie che hanno necessità di servizi aggiuntivi non devono fare altro che rivolgersi ai nostri sportelli comunali». «In un’epoca storica così straordinaria era indispensabile riuscire a rendere disponibili e in sicurezza le nostre scuole per la riapertura. È fondamentale che le nostre ragazze e i nostri ragazzi riacquistino la normalità della loro formazione e della loro socialità. Agli inizi di settembre è ripartita l’attività dell’asilo nido. Dal 7 settembre la scuola materna parrocchiale, dal 14 ripartiranno le scuole. Non era scontato, ma era doveroso nei confronti delle famiglie dei nostri studenti», conclude il sindaco.

«C’è stato un grande impegno da parte di tutti, la voglia di ricominciare e’ stato il motore che ci ha spinto ad affrontare questa sfida. Ora che siamo pronti a ripartire c’è certamente ancora bisogno di collaborazione e impegno da parte di tutta la comunità, ma voglio esprimere grande soddisfazione per quanto siamo riusciti ad offrire sino a qui. E il ringraziamento va a tutte le persone che si sono messe in gioco per arrivare a questo risultato», ha dichiarato l’assessore alla Pubblica istruzione, Paola De Alberti.

 

di
Pubblicato il 11 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore