L’elisoccorso degli Stati Uniti compra elicotteri Leonardo

L’AW169 e l’AW109 Trekker svolgeranno compiti di trasporto medico di urgenza tra il Minnesota e il Wisconsin. La flotta di elicotteri Leonardo di Life Link III sale a un totale di 14 unità

leonardo generico

Due elicotteri prodotti da Leonardo, un AW109 Trekker e un AW169, entreranno a far parte di Life Link III la flotta di elisoccorso del Minnesota. Gli elicotteri saranno consegnati nel quarto trimestre del 2021 e svolgeranno compiti di EMS, ovvero Emergency Medfical Service, trasporto medico di urgenza. L’operatore Life Link III opera sia nel Minnesota che nel Winsconsin.

L’AW169 è dotato di una spaziosa cabina e Life Link III avrà un interno EMS certificato dall’ente per l’aviazione civile USA FAA (Federal Aviation Administration) in grado di assicurare un accesso di 360 gradi al corpo del paziente, fondamentale per l’assistenza a persone in condizioni critiche durante il volo. L’elicottero può coprire distanze fino a 816 km, volando a una velocità massima di 296 km/h e può salire a oltre 4400 metri di quota.

Il Trekker presenta caratteristiche di alto livello per compiti EMS in termini di interni, prestazioni, avionica avanzata e standard di sicurezza. L’elicottero bimotore è dotato di sistema di visione notturna (NVG – Night Vision Goggle), può operare secondo le regole di volo strumentale con un solo pilota e presenta un interno personalizzato in linea con i requisiti di Life Link III.

La flotta di elicotteri Leonardo di Life Link III sale a un totale di 14 unità e l’operatore sarà il primo ad utilizzare una flotta mista di AW119 IFR monomotore e AW109 Trekker, macchine che dispongono della medesima avionica di base, assicurando in tal modo vantaggi unici in termini di gestione della flotta, formazione, sicurezza e supporto. La flotta già esistente comprende 10 AW119 Kx che hanno volato per più di 21.000 ore. Inoltre, nel luglio di quest’anno, Life Link III ha firmato un contratto per il primo AW119 certificato IFR nel mercato civile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore