Varese News

Mezzo chilo di marijuana a Malpensa, destinazione ignota

La spedizione arrivava dagli Stati Uniti ed è stata intercettata dall'Agenzia delle Dogane

Generica 2020

Nell’ambito dei controlli istituzionali volti al contrasto dei traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia delle Dogane in servizio all’aeroporto di Malpensa hanno sequestrato una spedizione proveniente dagli Stati Uniti, arrivata tramite corriere espresso, che conteneva 450 grammi di Marijuana.

All’interno della spedizione, selezionata dal Circuito Doganale di Controllo per la visita fisica, sono state rinvenute oltre allo stupefacente, sigillato all’interno di una busta trasparente sottovuoto, anche delle bustine vuote con la dicitura “cannabis flower” pronte per la vendita al dettaglio.

Non è stato possibile individuare l’effettivo destinatario della spedizione. L’informativa di reato a carico di Ignoti è stata trasmessa alla Procura territorialmente competente, quella di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore