Varese News

Ricercato per una condanna a tre anni, arrestato a Gallarate

Gli investigatori di Gallarate l'hanno rintracciato e l'uomo è finito in manette su ordine di carcerazione emesso della Corte d’Appello di Milano Il provvedimento è stato emesso lo scorso 17 novembre 2020

polizia di stato gallarate commissariato volante

Deve espiare ancora 3 anni e 28 giorni di reclusione e alla fine si è fatto “beccare” a Gallarate.

L’uomo è stato rintracciato dal Commissariato di polizia di Gallarate: quarantanovenne, cittadino senegalese, anagraficamente residente a Monza, è finito in manette in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso a suo carico dall’Ufficio Esecuzioni della Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Milano.

Il provvedimento è stato emesso lo scorso 17 novembre 2020: l’uomo oltre alla condanna alla reclusione deve anche pagare una multa di 68mila euro, per reati inerenti il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, commessi in Monza e altri luoghi tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014.

Tra ordine di carcerazione e arresto sono trascorsi solo tre giorni, tanti ne ha richiesti la ricerca approfondita fatta dagli investigatori di Gallarate. L’uomo è stato quindi portato in carcere a Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore