Arrivano i vaccini antinfluenzali: entro fine anno saranno distribuite 40.000 dosi

Dallo scorso 18 ottobre, al nostro territorio sono arrivati 360.000 vaccini. Rispetto allo scorso anno, fornito il 70% di dosi in più

Vaccinazioni

Sono in distribuzione in questi giorni ulteriori dosi di vaccino antinfluenzale. Con un ultimo approvvigionamento, Regione ha acquistato quelle mancanti. Ats Insubria ha ricevuto circa 66.000 fiale che sta fornendo ai medici di medicina generale. Sono circa 40.500 le dosi destinate al Varesotto, distribuite tra distretto della Sette Laghi , circa 20.800 vaccini, e 19.500 in quello della Valle Olona.
Dallo scorso 18 ottobre, sono arrivati 261.000 vaccini destinati agli over 65 anni.

Sono invece quasi 65.000 le fiale consegnate e somministrate dalle due aziende ospedaliere: la Sette Laghi ha vaccinato 32.850 tra persone a rischio per patologia, gravidanza o soggetti fragili e minori tra 2 e 17 anni, mentre la Valle Olona 32.050.

Per i minori sono stati assegnati oltre 7000 vaccini spray ( 2450 alla Sette Laghi e 4600 alla Valle Olona) che si aggiungono alle 29.000 dosi arrivate nelle settimane precedenti.

Nelle strutture Socio-Sanitarie Residenziali private accreditate sono state distribuite 16.911 dosi, così suddivise:
• 11.494 per gli ospiti – 6.283 nel territorio di Varese e 5.211 in quello di Como
• 5.417 per operatori – 3.242 per gli operatori sanitari nel territorio di Varese e 2.175 per quelli di Como

Sul territorio di ATS Insubria, pertanto, entro fine anno, saranno distribuite 360.100 dosi di vaccini antinfluenzali: un incremento di quasi il 70% delle dosi rese disponibili rispetto alla campagna precedente, che aveva comportato la somministrazione complessiva di 210.891 dosi, di cui 175.000 circa erano state somministrate dai Medici di Medicina Generale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore