Varese News

Besnate, un contributo a sostegno delle imprese in difficoltà

Un contributo per i commercianti besnatesi che "vuole dimostrare la sensibilità anche con un segno tangibile dell’amministrazione"

Besnate generiche

Un’assegnazione di contributi straordinari alle imprese di Besnate che, nel corso del primo locdown, sono state svantaggiate a livello economico.

«Un’attenzione che non ha certo l’ambizione di risolvere problemi purtroppo drammatici per chi ha subito una drastica diminuzione di fatturato, ma vuole dimostrare la sensibilità anche con un segno tangibile dell’amministrazione a una categoria che vive anche oggi una difficoltà oggettiva», spiega il sindaco, Giovanni Corbo.

 Le risorse disponibili per finanziare la presente procedura sono pari a complessivi 5.000,00 €.  Qualora pervenisse un numero di domande superiore alle risorse disponibili, l’amministrazione comunale si riserva di valutare in futuro la possibilità di recuperare ulteriori risorse per incrementare la platea dei beneficiari.

Possono usufruirne le attività commerciali al dettaglio che non siano in stato di fallimento o liquidazione. Il contributo per la presente iniziativa è assegnato in un’unica soluzione una tantum a fondo perduto e nella misura di una somma forfettaria di 250,00 € per ciascuna impresa, al lordo degli oneri fiscali. 

La domanda di contributo dovrà essere presentata sulla base della modulistica allegata, compilata in ogni sua parte a pena di inammissibilità, mediante trasmissione unicamente a mezzo PEC alla casella istituzionale protocollo@pec.comune.besnate.va.it. 

Le richieste, sottoscritte dal legale rappresentante con firma digitale o autografa (ed in questo caso complete dell’allegata copia di un documento di riconoscimento), potranno essere inoltrate a partire dal 2 dicembre fino alle ore 12.00 del 30 dicembre.

di
Pubblicato il 02 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore