L’Arcivescovo Delpini ricorda il Cardinale Andrea Carlo Ferrari

Domenica 31 gennaio alle ore 17.30 Messa in Duomo per il centenario della morte con 8 vescovi di altre diocesi DI ALTRE DIOCESI

Generico 2018

Domenica 31 gennaio alle 17.30 in Duomo, l’Arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini, presiederà la Messa in memoria del beato cardinale Andrea Carlo Ferrari, di cui ricorre il 2 febbraio il centenario della morte. Con mons. Delpini concelebreranno 13 vescovi di cui 8 di altre diocesi: Parma, Reggio Emilia Guastalla, Bergamo, Brescia, Como, Crema, Lodi, Pavia.

Arcivescovo a Milano dal 1894 al 1921, il cardinale Ferrari, proclamato beato da Giovanni Paolo II nel 1987, affrontò durante il suo episcopato la Grande Guerra e la pandemia di Spagnola. Si distinse per il suo impegno caritativo: è attiva ancora oggi l’Opera che porta il suo nome, voluta dallo stesso cardinale per soccorre i “carissimi”, come chiamava i più poveri. Ma è noto anche per l’ascolto attento alle esigenze delle parrocchie (realizzò tre visite pastorali della Diocesi) e la capacità di tessere rapporti con movimenti, associazioni, gruppi religiosi e laici, che coltivò in maniera infaticabile tanto da meritarsi l’appellativo di «moto perpetuo».

In occasione del centenario della morte del cardinale Ferrari, il Servizio di Pastorale liturgica della Diocesi ha preparato un testo per una veglia di preghiera in sua memoria, proposta in modo particolare alle numerose chiese consacrate dall’Arcivescovo durante il suo ministero episcopale. Il testo è disponibile sul portale della Diocesi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore