Varese News

Donna di Sesto Calende si ferisce in Val Grande, la salva il Soccorso alpino

L'incidente sabato mattina nella zona di Pogallo dove la donna ha lamentato una frattura scomposta. Il marito chiama i soccorsi, che la trovano con l'elicottero

Passano la notte in montagna, recuperati dal Soccorso Alpino

Una brutta frattura a una gamba nel corso di un’escursione in Val Grande per una donna di 46 anni di Sesto Calende che era in gita sulle alture piemontesi in compagnia del marito

Nella tarda mattinata la coppia era nei pressi del corso del fiume Pogallo quando la donna è scivolata e si è fatta male.

Il marito a quel punto ha chiamato i soccorsi cercando una zona favorevole per effettuare la chiamata di sos al numero unico di emergenza urgenza.

La zona era particolarmente impervia, tanto che l’elicottero di soccorso sanitario che ha caricato a bordo due unità del Cnsas in esercitazione al Mottarone ha dovuto effettuare due sorvoli nella zona prima di individuare la persona da soccorrere.

Il personale sanitario e i tecnici Cnsas hanno alla fine raggiunto il punto di intervento: la donna lamentava una frattura scomposta; l’infortunio è avvenuto attorno alle 11 e i soccorritori sono riusciti a raggiungere la persona attorno alle 13.30

Sul posto ha operato la stazione val Grande del Soccorso alpino e il soccorso alpino della guardia di Finanza partito da Domo e che una volta individuata la paziente ha fatto rientro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore