Somma Lombardo città della bici: arrivano i campionati master di ciclismo

Il 12 e 13 giugno arrivano i campionati master da strada: un anello di 18km da percorrere in bici che passa da Somma Lombardo e tocca Vergiate, Varano Borghi, Casale Litta e molti altri comuni

campionati master ciclismo somma lombardo giugno 2021

Due giorni dedicati al ciclismo con il campionato italiano master strada: Somma Lombardo sabato 12 e domenica 13 giugno sarà la protagonista assoluta delle gare per atleti amatoriali e giovani provenienti da tutta Italia.

Il campionato è organizzato da Velo Club Sommese, con il patrocinio di Secondo Mona Srl (realtà aziendale storica del territorio sommese e sponsor principale delle gare), di Regione Lombardia, del Comune di Somma, della Provincia di Varese, dal Coni e dalla Federazione ciclistica italiana. Quest’ultima  ha affidato al Velo Club l’organizzazione in occasione del 70esimo anniversario, che sarebbe stato l’anno scorso e che viene recuperato quest’anno. 

“Somma in prima linea”

Oggi, giovedì 3 giugno, la presentazione della gara al municipio di Somma: «Oggi ritorna la speranza e lo spirito di voglia di fare tipico dei sommesi. Ringrazio l’azienda Secondo Mona per averci creduto. Sarà una giornata bellissima per il ciclismo, aspettiamo atleti di grande livello da tutta Italia», ha affermato il presidente del Velo Club, Silvio Pezzotta.

Il sindaco, Stefano Bellaria, ha sottolineato l’importanza simbolica di queste gare per ritornare con speranza a una vita normale: «Abbiamo bisogno di dare ai cittadini un segnale di speranza, perché insieme possiamo farcela. È bello tornare alla vita di tutti i giorni anche con queste manifestazioni. Invito tutti i cittadini ad assistere; in quei giorni Somma sarà in prima linea a dare speranza ai cittadini».

I campionati di ciclismo di maggio e giugno in provincia organizzati dal Velo Club Sommese

«Siamo davvero felici di fare quest’anno il campionato master», ha preso la parola Claudia Mona, Ceo di Secondo Mona, «la nostra storia ha un inizio legato alla bici (il bisnonno avviò l’attività sul Sempione legato a bici e motocicli, per poi cavalcare l’avventura aeronautica del territorio). Negli ultimi tempi la bici sta tornando e nel territorio c’è una grande passione a riguardo. Saremo spettatori partecipi».

Uno dei “padrini” della due giorni è l’ex campione Marino Vigna (classe 1938, ha vinto la medaglia d’oro nel quartetto alle Olimpiadi di Roma nel 1960 ed è legato al territorio del Varesotto dopo la vittoria della Tre Valli nel maggio 1964): «Ho passato tutta la vita nel ciclismo ed è bello vederlo ripartire, anche se non è facile».

Il comitato regionale Lombardo della federazione ciclistica ha dato la possibilità ad alcuni atleti di indossare la maglia della regione. Era presente il presidente Stefano Pedrinazzi: «Come comitato abbiamo appoggiato la candidatura di Velo Club perché diamo un campionato italiano in mani sicure».  «La Lombardia è la prima regione per gli iscritti amatoriali (circa 11mila) – è intervenuto Angelo Giacomino del settore tecnico amatoriale – siamo la prima regione come corse. Stiamo cercando di amalgamare il settore amatoriale con quello giovanile. Ci aspettiamo sui 300 partecipanti».

«La gara darà grande lustro al ciclismo provinciale», ha concluso Massimo Rossetti, presidente del comitato provinciale, «le gare saranno organizzate in maniera impeccabile: in bocca al lupo ai partecipanti e al Velo Club per l’organizzazione».

Il programma della due giorni

Si parte sabato 12 giugno con le categorie M5/M6 e M3/M4: le gare di M5/M6 iniziano alle 13, con partenza dall’area mercato; le gare di M3/M4 saranno alle 16, sempre partendo dall’area mercato. Domenica 13 la gara per M7/M8/EWS/W1/W2/W3 inizierà alle 8 all’area mercato, mentre alle 10.45 sarà la volta della categoria elite sport – M1/M2.

L’anello da 18 km – da ripetere più volte a seconda della categoria (Elite Sport, Master 1-2-3-4-5-6-7-8, Elite Women Sport, Master Women 1, 2, 3) – passa per Vergiate, Corgeno, Varano Borghi, Casale Litta, Villadosia e Cimbro.

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 03 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore