Dalla Madonnina a windy city: torna il volo Malpensa-Chicago, con United

La compagnia americana ha annunciato il suo network per la prossima stagione summer. Con l'attivazione del secondo volo da Milano, da maggio 2022

United Airlines Malpensa

United aprirà il volo Malpensa-Chicago dalla summer 2022: la nuova rotta appare tra quelle annunciate dalla compagnia americana, che su Malpensa opera già sulla tratta New York JFK-Milano, in modalità Covid-tested.

Il volo sarà attivato dal prossimo 6 maggio 2022 e fino al 16 settembre, operato con Boeing 787-8.
È un ritorno notevole, perché era dal lontano 2008 che mancava la relazione Milano-Chicago (le due città sono anche gemellate).

Oltre al volo su Malpensa, United ha annunciato anche il Washington-Amman e Washington-Berlino, voli da New York alle Azzorre, a Tenerife, a Bergen e Maiorca, da Denver a Monaco di Baviera. A questo si aggiunge il potenziamento – con secondo volo – dei collegamenti da New York JFK verso Roma e Dublino.

«Attendiamo fiduciosi la piena ripresa dei viaggi internazionali e ci impegniamo costantemente a sfruttare la nostra rete globale leader in modi nuovi ed entusiasmanti» ha detto Patrick Quayle, vicepresidente Senior della rete internazionale e delle alleanze di United.

«Siamo entusiasti di annunciare questa espansione della nostra rete di rotte dall’Italia agli Stati Uniti» ha aggiunto Marcel Fuchs, Managing Director International Sales di United. «Essendo l’unica compagnia aerea a offrire un servizio diretto tra Milano e Chicago, i nostri nuovi voli rafforzano la nostra rete di rotte internazionali offrendo ai nostri clienti italiani una scelta di viaggio ancora maggiore e comodi collegamenti diretti tramite i nostri hub Chicago e New York/Newark verso altre destinazioni nelle Americhe».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore