Varese News

Il Museo Agusta apre il nuovo shop on line

Sul sito web del Museo Agusta è ora disponibile un e-shop per l’acquisto on line dei prodotti disponibili presso lo store fisico. Gadget, abbigliamento e libri con consegna in Italia ed Europa

Samarate generica generiche

Novità sul sito web del Museo Agusta: è da oggi attivo l’e-commerce (https://shop.museoagusta.it/) dove sarà possibile acquistare tutti i gadget disponibili anche all’interno dello store fisico di via Via Giovanni Agusta, 506.

«Finalmente possiamo dare una notizia tanto attesa – conferma Gianluigi Marasi, presidente di Fondazione Museo Agusta – il nostro sito web ha uno shop on line che porterà i nostri gadget in giro per il mondo».

Da anni un cruccio del Museo di Cascina Costa era l’impossibilità di soddisfare le tantissime richieste di acquisto dei gadget online. In molti scrivevano e chiamavano il Museo per chiedere se fosse possibile acquistare on line sentendosi rispondere di no. 

«Finalmente da oggi sarà possibile per tutti acquistare modellini, patch, cappellini, libri e abbigliamento, ovvero tutto il merchandising in assortimento. Con l’arrivo delle festività siamo sicuri che moltissimi appassionati di volo verticale e amanti delle due ruote sapranno cosa chiedere a Babbo Natale».

Un progetto che si inserisce all’interno di un più ampio restyling che coinvolgerà lo stesso sito web e i social della Fondazione ma anche il Museo, con l’implementazione di un software di realtà aumentata per rendere la visita ancora più immersiva. Il tutto nell’ottica di una crescita di visibilità per il Museo industriale che racconta la storia di Agusta, piccolo nelle dimensioni ma non nelle iniziative.

«Negli ultimi anni, nonostante il Covid non ci siamo mai fermati, pensando al futuro e guardando oltre il nostro orticello con l’idea di realizzare qualcosa di importante non solo per il nostro Museo ma per tutto il territorio. Fondazione Museo Agusta, a tal proposito, ha aderito alla rete MIVA, che raccoglie i musei industriali del Varesotto».

Progetti che vedranno il Museo coinvolto quale luogo di interesse storico e quale testimonianza del profondo legame fra cultura industriale e territorio, peculiarità di un turismo industriale sempre più in espansione anche in Italia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore