Varese News

L’esercito pronto a realizzare l’hub vaccinale al “casermone” di Gallarate

Nella mattina di mercoledì sopralluogo del sindaco, dei delegati dell'Aeronautica Militare e del personale del 2° Reggimento Genio Pontieri

gallarate generico

Primo sopralluogo congiunto per l’allestimento del centro vaccinale e tamponi al “casermone” di Gallarate, l’ex II Deposito Centrale dell’Aeronautica scelto appunto per diventare l’hub (quasi) unico per la provincia di Varese.

Nella mattina di mercoledì si sono recati nell’area militare dismessa il sindaco Andrea Cassani, delegati dell’Aeronautica Militare e personale del 2° Reggimento Genio Pontieri, reparto dell’Esercito Italiano.

«Le prime operazioni potrebbero iniziare già a giorni» dice il sindaco Cassani, che conferma che l’orizzonte per la possibile attivazione dell’hub sarebbe «la metà di gennaio», quindi più o meno a ridosso della data indicata due settimane fa, il 10 gennaio 2022.

gallarate generico
Lo stato attuale della viabilità tra gli hangar del “casermone”

Nel corso del sopralluogo è stato confermato l’assetto generale già tracciato nelle settimane passate: il Genio realizzerebbe la strada di ingresso dalla zona dei centri commerciali di viale Milano, aprendo un varco nel muro perimetrale della caserma. All’interno si creerebbe poi un percorso per l’area tamponi usando una strada interna dal lato verso la ferrovia e un percorso per l’area vaccini verso il grande hangar che sarà usato per le vaccinazioni (gli hangar, in cemento, risalgono all’inizio degli anni Trenta e sono in buone condizioni generali).

Qui sotto l’articolo con la mappa che illustra l’organizzazione immaginata per l’hub.

Ecco come funzionerà l’hub di Gallarate, per vaccini e tamponi

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 01 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore