Varese News

Al via il cantiere per gli ascensori di Somma-Mezzana, che riuniranno due parti di città

L'opera è finanziata al 50% da fondi europei. Piantanida: "Mettiamo una pezza a un problema creato nel 2010 dall'amministrazione di centrodestra"

cantiere ascensori somma lombardo-mezzana maggio 2022

Il cantiere degli ascensori che sostituiscono il passaggio a livello tra Somma Lombardo e il quartiere di Mezzana (tra via Mameli e via De Amicis) è partito questa mattina, mercoledì 4 maggio.

A segnalarlo l’assessore ai Lavori pubblici, Edoardo Piantanida Chiesa, che ha colto l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: «Ricordo che oggi siamo a mettere una pezza a un problema creato nel 2010, quando l’allora governo di centrodestra accettò la chiusura del passaggio a livello a fronte di 800mila euro dati da Rfi, che non vennero utilizzati per risolvere la questione, ma per coprire dei buchi di bilancio. Nonostante oggi qualcuno in consiglio ridacchiasse rispetto all’opera, siamo partiti».

Il comune aveva partecipato al bando europeo di rigenerazione urbana, ottenendo 278mila euro di risorse per il progetto che consentirà di unire due parti della città: il finanziamento copre quasi il 50%. Oltre a collegare la frazione di Mezzana alla stazione, permetterà anche di agevolare gli spostamenti agli studenti dell’istituto tecnico agrario. Un’opera di reale valore urbanistico, nel senso che rivoluziona le possibilità di collegamento tra due metà di città.

di
Pubblicato il 04 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore