Varese News

PiùGallarate rivendica l’idea di nuovi alberi: “Speriamo che la copia sia all’altezza dell’originale”

Dopo aver saputo della mozione del resto dell'opposizione di Gallarate (centrosinistra e Ocg), Serati e il gruppo PiùGallarate ricordano la loro proposta di due anni fa di piantare 10mila alberi: " Il nostro studio sulla città prevedeva un progetto di forte impatto sulla strategia di assorbire CO2 ogni anno con zero costi per i gallaratesi"

primo consiglio comunale Gallarate 2021

«Siamo lieti che le minoranze propongano le nostre idee programmatiche. Speriamo solo che la copia sia all’altezza dell’originale»: a parlare sono Sonia Serati e il gruppo PiùGallarate dopo aver saputo della proposta degli altri gruppi di minoranza (il centrosinistra e Obiettivo comune di Gallarate) di piantare 9mila alberi, depositata sotto forma di mozione ieri, martedì 26 luglio. 

Serati rivendica il primato dell’idea, ricordando la proposta del gruppo di piantare 10mila alberi avanzata durante la campagna elettorale dell’estate 2020.

«Senza dubbio ogni proposta che abbatta gli effetti dell’inquinamento sia per acqua, aria, suolo e microclima sono da considerare con attenzione – continuano – non conosciamo il contenuto della mozione ma solo il tema. La leggeremo quando verrà inviata dall’ammnistrazione. Siamo disponibili a offrire ai cittadini la nostra competenza. Il nostro studio sulla città prevedeva un progetto di forte impatto sulla strategia di assorbire CO2 ogni anno con zero costi per i gallaratesi».

«La nostra priorità è essere al servizio dei cittadini, tutti i temi sono di grande importanza. A oggi i nostri progetti hanno avuto seguito presentandoli direttamente all’amministrazione, trovando punti di incontro con il comune buon senso: il benessere di chi vive nella nostra città. Dai cestini della spazzatura alle sensibilizzazioni di modifiche sui regolamenti degli asili, a progetti culturali e via dicendo».

di
Pubblicato il 27 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore