Varese News

Arriva la pioggia, aumenta il flusso d’acqua dal Lago Maggiore verso naviglio e Villoresi

La quantità d'acqua che esce dal Verbano è regolata dallo sbarramento della Miorina sul Ticino. Le precipitazioni degli ultimi giorni consentono ad aumentare di 100 metri cubi l'afflusso sui canali usati per agricoltura

diga panperduto

Arriva la pioggia e aumenta il flusso d’acqua dal Lago Maggiore verso naviglio e Villoresi: è una (seppur limitata) inversione di tendenza rispetto ai mesi scorsi, quando il Consorzio del Ticino aveva dovuto ridurre progressivamente la portata dei canali lombardi e del canale Regina Elena in Piemonte.

Ora però le precipitazioni riprese consentono appunto un aumento: il Consorzio del Ticino a partire da questa mattina ha disposto un aumento del deflusso dalla Miorina di circa 100 metri cubi al secondo. Una manovra resa possibile  dal livello lago a -0,12 m sullo zero idrometrico di Sesto Calende e appunto afflussi in costante incremento.

L’aumento di 100 mc/sec. non è da poco, visto che fino a stamane uscivano solo 61,5 mc/sec.
Le acque in sponda lombarda vengono poi ripartire tra il Villoresi (che irriga soprattutto la zona della Brianza orientale) e il naviglio Grande, che irriga Magentino e Abbiatense e poi cede le sue acque al naviglio Pavese.

Il Villoresi passa da 4,5 a 11,5 mc/s, mentre  il Naviglio Grande passa invece da 14,5 a 29,5 mc/s e dal 19 agosto sarà aumentato a 45 mc/s.

Per quanto concerne infine il Naviglio Martesana (che invece viene derivato dal lago di Como) martedì 16 agosto è stata effettuata una manovra di aumento da 6.4 a 8.0 mc/s.

A questo punto – fa sapere il consorzio ET Villoresi – non sono previsti a breve ulteriori aumenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore