Varese News

Infiltrazioni negli asili nido Tosi e Rossini, il Comune di Busto Arsizio stanzia i soldi per rifare le coperture

Tra gli interventi approvati dalla giunta questo mercoledì anche interventi al Museo del Tessile e alla sede delle associazioni in via Salgari oltre ad un fondo per inquilini morosi

cortile comune municipio busto arsizio

La giunta di Busto Arsizio si è riunita oggi, mercoledì, per approvare alcuni provvedimenti che riguardano il sostegno alle famiglie che sono in difficoltà nel mantenimento dell’alloggio, alle associazioni che si occupano di distribuzione di cibo e alcuni interventi di manutenzione per asili nido ed edifici comunali come il Museo del Tessile e la sede delle associazioni di via Salgari.

400 MILA EURO PER GLI INQUILINI IN DIFFICOLTA’

Su proposta dell’assessore Reguzzoni, la giunta ha deliberato di attuare la Misura Unica di sostegno al mantenimento dell’alloggio in locazione, preso atto che la Regione Lombardia ha assegnato al Comune di Busto Arsizio risorse pari ad euro 400.735. La misura unica sarà attivata mediante un contributo erogato direttamente al proprietario per il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare da parte dell’inquilino in situazione di difficoltà.

Come previsto dalla norma regionale, la giunta ha anche deliberato di destinare il 10% delle risorse a nuclei familiari con alloggio all’asta, affinché possano provvedere all’avvio di una nuova locazione nell’ambito del mercato privato o dell’edilizia convenzionata. Il massimale di contributo per la misura unica e per la misura complementare è stato stabilito in 8 mensilità di canone e comunque non oltre 3.000 euro a contratto.

Approvato anche l’avviso, di prossima pubblicazione, con cui sarà avviata la procedura per individuare i nuclei familiari che siano in possesso dei requisiti per accedere all’erogazione del contributo.
La delibera integra e rafforza le iniziative attuate dall’Ente in chiave di integrazione delle politiche di welfare a sostegno dei nuclei familiari in difficoltà.

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA ASILO NIDO ROSSINI E ASILO NIDO TOSI

Su proposta del sindaco, è stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di interventi di manutenzione necessari ad evitare infiltrazioni d’acqua in due strutture comunali, l’asilo nido Rossini in via Salgari e l’asilo nido Tosi in via Bonsignora. Il quadro economico di spesa è pari a euro 200.000.

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA IMMOBILI ISTITUZIONALI DELL’ENTE

La giunta, su proposta del sindaco, ha approvato il progetto definitivo per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria per l’installazione di una nuova copertura in pannelli metallici sull’edificio del museo del tessile (sala delle feste) e per la realizzazione di interventi di impermeabilizzazione della sede delle associazioni di via Salgari. La spesa complessiva ammonta a euro 200.000.

SOSTEGNO ALLE ASSOCIAZIONI CHE SI OCCUPANO DI DISTRIBUIRE CIBO ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’

La giunta comunale, su proposta dell’assessore Reguzzoni, ha concesso un contributo economico a due associazioni che operano sul territorio nell’ambito della solidarietà alimentare a parziale copertura delle spese sostenute per l’attività di recupero e distribuzione di cibo: all’Associazione Banco Alimentare della Lombardia, sono stati assegnati Euro 1.583; nel 2022 il Banco prevede di consegnare 384.744 pasti a 2.091 assistiti, per un totale di 184 pasti per assistito. All’Associazione La Luna-Banco di Solidarietà di Busto Arsizio è stato concesso un contributo massimo di Euro 5.000 per l’attività svolta nell’anno 2021.

Sempre su proposta dell’assessore Reguzzoni e di concerto con l’assessore Cerana, è stata confermata inoltre la collaborazione con l’Associazione La Luna per la realizzazione, anche nel 2023, dell’iniziativa “Donacibo” che coinvolge nella raccolta di cibo le scuole cittadine. L’iniziativa sensibilizza i ragazzi e le loro famiglie ai valori della condivisione e della corresponsabilità verso gli altri; a conclusione del progetto saranno premiate le scuole che si saranno maggiormente distinte nell’iniziativa con il maggior quantitativo di cibo raccolto pro capite.

SERVIZIO NEVE PER LA STAGIONE INVERNALE 2022-2023

La giunta, su proposta del sindaco, ha affidato ad Agesp Attività Strumentali il servizio sgombero neve e salatura delle strade per il periodo dal 15 novembre 2022 all’8 aprile 2023, impegnando la somma di €. 340.000. L’importo potrà subire variazioni in relazione agli interventi che si renderanno necessari sul territorio comunale al variare delle condizioni meteo. Si sottolinea che il costo stimato da sostenere per l’affidamento in house del servizio neve risulta in linea e in alcuni casi inferiore ai costi sostenuti da comuni limitrofi, territorialmente comparabili al Comune di Busto Arsizio, che hanno fatto ricorso all’affidamento ad operatori privati per servizi analoghi.

ADESIONE AL “PROGETTO SCREENING DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO”

Nell’ambito dei progetti di prevenzione precoce dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento che l’Amministrazione sostiene da anni, su proposta dell’assessore Cerana, la giunta ha approvato il progetto di screening dei disturbi specifici dell’apprendimento promosso dall’AIAS Busto Arsizio e rivolto alle scuole dell’infanzia del territorio comunale. Per il progetto, che potrà coinvolgere circa 300 bambini, l’Amministrazione riconoscerà all’AIAS un contributo massimo di € 5.000.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore