“L’Immensità” di Crialese al cineforum delle Arti di Gallarate

Film di Emanuele Crialese con protagonista il Premio Oscar Penélope Cruz presentato in concorso in anteprima mondiale al Festival di Venezia79

Generico 14 Nov 2022

Per il Cineforum alle Arti di Gallarate, giovedì 17 novembre è in programma L’Immensità di Emanuele Crialese con il Premio Oscar Penélope Cruz.

Sarà in doppia proiezione: alle ore 15 introduce Cristina Boracchi mentre alle ore 21 l’introduzione e il commento sono a cura del critico cinematografico Gabriele Lingiardi.

Roma, anni 70: un mondo sospeso tra quartieri in costruzione e varietà ancora in bianco e nero, conquiste sociali e modelli di famiglia ormai superati. Clara (Penélope Cruz) e Felice (Vincenzo Amato) si sono appena trasferiti in un nuovo appartamento. Il loro matrimonio è finito: non si amano più, ma non riescono a lasciarsi. A tenerli uniti, soltanto i figli su cui Clara riversa tutto il suo desiderio di libertà. Adriana, la più grande, ha appena compiuto 12 anni ed è la testimone attentissima degli stati d’animo di Clara e delle tensioni crescenti tra i genitori. Adriana rifiuta il suo nome, la sua identità, vuole convincere tutti di essere un maschio e questa sua ostinazione porta il già fragile equilibrio familiare ad un punto di rottura. Mentre i bambini aspettano un segno che li guidi, che sia una voce dall’alto o una canzone in tv, intorno e dentro di loro tutto cambia.
Pubertà, passaggio all’età adulta, angoscia della sessualità, odio del proprio corpo e volontà di farlo sparire.

L’Immensità è un ritratto di un’adolescente alla ricerca di sé che scopre un mondo di pulsioni che confondono, e la famiglia dovrebbe servire proprio ad accompagnare e a guidare in questa fase bella ma difficile dei ragazzi e l’ignoranza porta a conflitti insanabili e alla non accettazione di figli che non accolti si convincono di essere sbagliati.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 16 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore