Varese News

Muore travolto da un’auto mentre cammina a piedi sulla ss336 allo svincolo di Gallarate est

L'investimento attorno alle 5 di questa mattina (domenica). Inutili i soccorsi

polizia stradale notte

Si chiamava Francesco Meazza, aveva 25 anni ed era residente a Origgio il ragazzo morto questa notte sulla superstrada 336 che collega l’A8 all’aeroporto di Malpensa.

La vittima stava camminando a piedi all’altezza dello svincolo di Gallarate est, al confine con Busto Arsizio, quando sarebbe stata travolta da un’auto con a bordo un ragazzo di 24 e una ragazza di 21.

L’investimento è avvenuto attorno alle 5 di questa mattina, domenica, e per il pedone non c’è stato niente da fare. Sul posto sono arrivati un’ambulanza e un’automedica, oltre alla Polizia Stradale che ha effettuato i rilievi.

Mistero sulla dinamica

Secondo le prime ricostruzioni  il giovane era di ritorno, in auto, da una discoteca di Cassano Magnago dove sarebbe rimasto con gli amici fino alle 4,30. Come però sia arrivato a piedi sulla 336 (che si trova a qualche km dal locale) è ancora oggetto delle indagini della Polizia Stradale che stanno anche cercando di capire dove sia l’auto con la quale ha lasciato il club.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 06 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore