Nubifragi, il Castanese fuori pericolo. “Nessuna segnalazione particolare”

I Vigili del Fuoco di Inveruno non hanno ricevuto nessuna segnalazione importante nell'Alto Milanese. Una decina di interventi invece nel Varesotto

castano primo Turbigo castanese

«Non abbiamo ricevuto segnalazioni particolari. Nel Castanese non si sono registrati danni importanti. Diversa la situazione a Milano e nella zona a sud-ovest della capitale, tra i comuni di Buccinasco e Cesano Boscone: attualmente alcuni nostri operatori sono impegnati lì». Questo il resoconto dei Vigili del Fuoco di Inveruno, che lavorano nell’Alto Milanese e, dopo il violento nubifragio nella notte tra il 14 e il 15 maggio che ha provocato diversi danni a Milano – delineano un quadro sostanzialmente tranquillo nei comuni tra Milano e Malpensa, come già confermato dai sindaci di Turbigo, Castano Primo e Robecchetto con Induno.

La Protezione Civile di Turbigo a supporto dei milanesi

«Qui a Turbigo l’unico danno è stato la caduta di una pianta; niente di grave, per fortuna» ha dichiarato il sindaco Christian Garavaglia, tornato a lavorare a pieno regime dopo essere risultato negativo per due volte al tampone ed essere dunque guarito dal Covid-19. «Da questa mattina – ha aggiunto Garavaglia – la sezione comunale della Protezione Civile è al lavoro a Milano per affrontare i disagi causati dai nubifragi e dall’esondazione del Seveso».

La situazione nel Varesotto

In provincia di Varese, i Vigili Del fuoco sono intervenuti in diversi punti della provincia a causa di allagamenti o cadute piante. In particolare sono sette gli interventi più impegnativi a Varese, Busto Arsizio, Somma Lombardo, Lavemo Mombello e Luino.
Gli interventi hanno permesso di riportare la situazione in sicurezza.
Questa mattina non si sono registrate criticità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore