Varese News

Piscina Manara, a giorni l’incontro Comune-Sport Management: “Pronti al dialogo”

La società che gestisce l'impianto ha chiesto di poter incontrare l'amministrazione comunale solo pochi giorni fa. L'assessore Rogora: "Li ascolteremo ma la Manara deve riaprire in sicurezza"

piscine manara estate busto arsizio

A giorni amministrazione comunale e Sport Management si incontreranno per discutere il futuro della piscina Manara, ancora chiusa come tutti gli impianti sportivi lombardi. Sul tavolo dell’assessore allo Sport Laura Rogora è arrivata la richiesta da parte della società che gestisce numerosi impianti natatori in Italia e, tra questi, anche quelli di Busto Arsizio e Luino, in provincia di Varese: «Da parte nostra c’è sempre stata la disponibilità ad incontrare il professor Tosi e la società che rappresenta, in nome degli ottimi rapporti che hanno sempre contrassegnato la gestione della piscina, fiore all’occhiello della città – spiega Laura Rogora che prosegue – ma fino a giovedì scorso non abbiamo mai ricevuto nessuna richiesta da parte loro».

Piscine, Sport Management non molla: “Ci rialzeremo ma i proprietari ci aiutino”

L’assessore ci tiene a sottolineare questo particolare dopo aver letto un comunicato dai toni piuttosto polemici da parte della società che aveva – senza fare nomi – sottolineato l’assenza di alcuni comuni di fronte alle richieste di aiuto, avanzate tramite il sindacato dei gestori degli impianti sportivi, Sigis, e anche come società: «Noi non abbiamo mai chiuso le porte ma va chiarito anche che stasera (25 maggio) votiamo una variazione di bilancio per la crisi coronavirus di una certa rilevanza – spiega l’assessore, lasciando intendere che è tardi per avanzare particolari pretese economiche – ma sappiamo anche che la città di Busto Arsizio e i suoi cittadini vogliono che la loro piscina riapra al più presto e in tutta sicurezza, con l’estate ormai alle porte e molta meno gente che andrà in vacanza».

La prossima settimana, dunque, sarà decisiva non solo per la piscina Manara con tutta la sua area all’aperto, ma anche per tutti gli impianti sportivi cittadini: «Stiamo lavorando per arrivare pronti e restituire ai cittadini di Busto Arsizio gli impianti sportivi».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 25 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore