Varese News

Dal 26 giugno sugli aerei non si possono portare a bordo trolley

Solo bagagli di piccole dimensioni, da mettere sotto il sedile, mentre è vietato l'uso delle cappelliere, gli spazi sopra i sedili che possono esporre al rischio di contagio. La norma è Enac e vale per i voli da e per l'Italia

Ryanair

Da oggi, venerdì 26 giugno, sui voli da e per l’Italia è vietato portare il bagaglio a mano ingombrante (un trolley) sull’aereo.

La comunicazione viene da Enac, l’ente per l’aviazione civile, che ha comunicato la misura alle compagnie: è stata prevista per evitare gli assembramenti delle persone nel momento in cui devono posizionare il proprio bagaglio a bordo.

Si potranno portare a bordo “bagagli di piccole dimensioni, che potranno essere posizionati sotto il sedile di fronte al posto assegnato”. Mentre appunto per ragioni sanitarie non è consentito a nessun titolo l’utilizzo delle cappelliere, gli spazi sopra i sedili che espongono al rischio di assembramenti in fase di entrata e uscita.

Enac ha chiarito anche l’applicazione delle norme per la misurazione della temperatura: il controllo deve essere effettuato prima dell’accesso all’aeromobile, se la temperatura supera i 37,5 deve essere vietato l’accesso a bordo. Non è però necessario un ulteriore controllo se il passeggero è stato sottoposto alla misurazione all’ingresso dell’aerostazione e comunque prima dell’imbarco.

Le indicazioni Enac per i passeggeri le trovate qui. Attualmente risultano operativi in Italia gli aeroporti di Alghero, Ancona, Bari, Bergamo Orio al Serio, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze Peretola, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Olbia, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Ciampino, Roma Fiumicino, Torino, e Venezia Tessera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore