Varese News

Il virus non rallenta, le richieste di intervento delle USCA restano elevate nel Gallaratese e nel Saronnese

Secondo i report di ATS Insubria nelle due aree ancora non si vede un miglioramento della sitazione pandemica

medico usca

Una media di 100 attivazioni e 1500 controlli telefonici. Sono 98 i medici delle USCA di Ats Insubria, divisi tra i territori di Varese e Como, stanno svolgendo le visite domiciliari, attivate dai medici di medicina generale.

Nell’ultima settimana, anche al loro portale si iniziano a vedere timidi segnali di rallentamento dei contagi . Quasi ovunque ma non nel Gallaratese e nel Saronnese: « Sono le due zone che rimangono più critiche – spiega il dottor Ettore Scoppetta, Responsabile monitoraggio e controllo rete dell’offerta Ats Insubria – In queste due aree, oltre ai medici delle postazioni, operativi ogni giorno dalle 8 alle 20, abbiamo affiancato dei rinforzi della squadra di USCA Insubria che abbiamo costruito proprio per raddoppiare la presenza nelle zone più critiche».

I tempi di attivazione da parte dei medici curanti sono di circa 24/48 ore, le squadre si presentano in coppia ma uno solo entra in casa del paziente per controllare i parametri, farne una valutazione oggettiva e effettuare, nel caso, il tampone rapido.

Finita la visita, l’usca riferisce al curante fornendogli una relazione dettagliata e proponendo un percorso di cura che andrà comunque deciso dal medico del paziente. L’Usca continua poi a seguire il paziente telefonicamente per coglierne eventuali variazioni che possano suggerire l’eventuale ospedalizzazione.

di
Pubblicato il 25 Novembre 2020
Leggi i commenti

Video

Il virus non rallenta, le richieste di intervento delle USCA restano elevate nel Gallaratese e nel Saronnese 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore