Varese News

I 5 consigli di Mercati24.com per investire online nel 2021

Con l’avanzare delle nuove tecnologie e l’utilizzo sempre maggiore di internet nelle nostre vite anche investire i propri risparmi è diventato a portata di click

trading

Con l’avanzare delle nuove tecnologie e l’utilizzo sempre maggiore di internet nelle nostre vite anche investire i propri risparmi è diventato a portata di click. E’ infatti possibile fare trading online da casa usando semplicemente il computer. Per sapere cos’è e come funziona il trading online basterà visitare il seguente sito specializzato: Mercati24.com.

La possibilità di gestirsi e poter decidere autonomamente come e quando investire i propri soldi coinvolge sempre più italiani. Ma cosa bisogna sapere e qual è il giusto approccio per iniziare ad investire nel nuovo anno? Vediamo di seguito cinque utili consigli.

5 consigli per iniziare con il trading in rete

La cosa migliore per avvicinarsi a questo mondo è sicuramente quella di formarsi leggendo una guida. Molto utile quella messa a disposizione gratuitamente dalla piattaforma ForexTB. Così facendo si potranno apprendere facilmente le principali nozioni sul funzionamento dei mercati finanziari. Tra gli ebook offerti da questo broker troviamo quelli che trattano di strategie sia per principianti che avanzate, di analisi tecnica e di mercato. Ci sono anche guide sulla gestione del capitale e del mercato forex. In questo modo sarà possibile migliorare le proprie competenze di finanza online.

 

Il secondo passo utile da compiere è quello di esercitarsi. Attraverso il conto demo che è una funzionalità messa a disposizione da più broker sarà possibile farlo. Si potrà imparare ad usare la piattaforma, sperimentare strategie e capire meglio come funzionano i servizi offerti dal broker.  Il termine demo significa “dimostrativo”. La vera forza di questa modalità di conto è appunto la possibilità di simulazione lasciando al sicuro i propri risparmi. Si potrà passare ad una tipologia di conto diversa usando soldi reali quando si saranno acquisite le nozioni per farlo.

 

Uno dei fattori più importanti resta la scelta della piattaforma finanziaria a cui iscriversi. In questo mondo la possibilità di incappare in truffe è molto concreta. Basterà affidarsi a broker strutturati e conosciuti. Tra i maggiori troviamo sicuramente eToro e ForexTB che sono anche i più consigliati per chi è alle prime armi. Questi broker dispongono di tutte le regolamentazioni necessarie.

Per quanto riguarda l’Italia troviamo la CONSOB che è l’ente che controlla la Borsa e le società finanziarie. Inoltre ci sono la FCA per il Regno Unito, la MiDIF per il mercato europeo e la Cysec a Cipro. In questo modo i trader saranno certi di operare su siti controllati e sicuri.

Tra i leader del settore troviamo il broker eToro che ha di fatto rivoluzionato il mercato. Inserendo due utilissime funzionalità ha trasformato la sua piattaforma in una sorta di social network. Infatti grazie al social trading è possibile seguire ed interagire con i trader più bravi. In questo modo un utente non esperto avrà la possibilità di imparare nuove strategie. E’ inoltre possibile copiare letteralmente le mosse di questi utenti sia in modo automatico che manuale grazie al copy trading.

Altro suggerimento per i neofiti è quello di operare sul Forex. Il foreign exchange market o più semplicemente FX è il mercato di valute più grande del mondo e sicuramente il più usato e liquido. Il forex si ha scambiando due valute. Ad una vendita corrisponderà sempre un acquisto infatti si investe sul valore di una valuta rispetto all’altra.

L’ultimo consiglio utile è quello di determinare la durata degli investimenti. Ogni investimento può durare tempi brevi o anni. Le operazioni a breve termine sono di solito meno vantaggiose. Altresì operazioni di lungo periodo possono richiedere il vincolo del capitale. E’ quindi preferibile valutare in anticipo questo passaggio decidendo se tenere i soldi bloccati per più o meno tempo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore