Varese News

Una cena virtuale per fare comunità, “gli albizzatesi ci mettano la faccia”

Ordina in uno dei locali di Albizzate e scatta una foto. Le associazioni albizzatesi e l’amministrazione comunale non si sono lasciati scoraggiare e hanno organizzato un modo alternativo per sentirsi comunità

iniziativa albizzate

In un’annata “particolare” nella quale feste e assembramenti sono da evitare, per non dire vietati, le associazioni albizzatesi e l’amministrazione comunale non si sono lasciati scoraggiare e hanno organizzato un modo alternativo per sentirsi comunità. Lo hanno fatto con tante iniziative ma con una in particolare che ci tengono a raccontare per coinvolgere più albizzatesi possibili: la cena virtuale con i prodotti di bar, ristoranti e pizzerie del paese.

Come funziona l’iniziativa: l’obiettivo è quello di realizzare un manifesto con le foto degli albizzatesi mentre consumano a casa proprio le pietanze d’asporto acquistate dai seguenti locali albizzatesi:

  • Pizzeria “Casa Mia” – tel 0331 1355064
  • Pizzeria “Pulcinella”- tel 0331 992296
  • Pizzeria “Vortice di Sapori” – tel 0331 990161
  • Circolo di Valdarno – tel 0331 993563
  • Gastronomia con fast food “Siamo Napoli” – tel 346 7996398
  • Chiosco “La Fornace” – tel 349 2117669
  • Osteria “Giro di vite” – tel 0331 987527
  • Circolo The Family – tel 371 4651369

La richiesta è poi quella di scattarsi una foto e inviarla via whatsapp al numero 3486741083 (c’è tempo fino al 24 dicembre) Le associazioni realizzeremo un bellissimo manifesto che andrà a rappresentare una cena virtuale a testimonianza del Natale albizzatese.

L’idea e la sua realizzazione sono della ProLoco di Albizzate, l’associazione Aido, la Onlus CAOS, l’Avis, il Corriscuola e l’assessorato al commercio del Comune di Albizzate.

locandina iniziativa albizzate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore