Varese News

A Samarate trentesimo decesso dall’inizio della pandemia

Oltre due terzi dei decessi sono stati registrati dopo l'estate

Coronavirus: il minuto di silenzio per le vittime nei comuni varesini

Samarate piange il trentesimo morto dall’inizio della pandemia, dieci mesi fa. Il sindaco Enrico Puricelli ha comunicato stamattina, giovedì 7 gennaio, «il decesso di un cittadino samaratese risultato nei giorni scorsi positivo al Covid-19».

«Un grande abbraccio ai Famigliari, ai quali vanno le mie più sentite condoglianze, a nome dell’intera comununità samaratese».

Oltre due terzi delle vittime da Covid-19 a Samarate si sono registrate nella seconda fase della pandemia, che ha colpito in modo pesante il Basso Varesotto, a differenza che nell’inverno e nella primavera precedente: se infatti a giugno 2020 i morti registrati a Samarate erano nove, ben ventuno sono i decessi nella “seconda ondata”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore