Fumata nera per i dipendenti Air Italy, la Lega: “Serve intervento straordinario dell’Ue”

L'eurodeputata bustocca Isabella Tovaglieri, insieme a due colleghi, interviene sulla crisi di Air Italy e sul problema occupazionale: "Porteremo il problema in commissione occupazione e trasporti del Parlamento Europeo"

I flash mob a Malpensa contro la chiusura di Air Italy

«La notizia della fumata nera sulla proroga della Cig per i lavoratori di Air Italy è per noi motivo di preoccupazione. La situazione di crisi che si protrae da tempo è conseguenza delle scelte sbagliate compiute in passato, ulteriormente acuita dal recente crollo del traffico aereo che complica la possibilità di ricollocamenti in altre compagnie. Siamo vicini ai lavoratori, per i quali è necessario prolungare la cassa integrazione affinché non escano dal mercato del lavoro e soprattutto possano mantenere licenze e certificati professionali. Fondamentale tutelare posti di lavoro e indotti strategici dei territori. Coinvolgeremo anche Bruxelles sostenendo le questioni in commissione occupazione e trasporti del Parlamento Europeo: crisi eccezionali come quella attuale richiedono soluzioni e misure straordinarie, anche a livello Ue, da affiancare al lavoro del Governo e delle regioni, per trovare soluzioni nell’interesse dei lavoratori». Così in una nota gli europarlamentari della Lega Marco Campomenosi (capo delegazione), Elena Lizzi, Isabella Tovaglieri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore