Varese News

Un giorno di ciclismo e “normalità” a Samarate

Sabato mattina 200 ragazzi categoria Esordienti si sono sfidati sulle strade cittadine, nella gara organizzata con tutte le accortezze dal Gruppo Sportivo San Macario. Anche un segnale di vivacità sociale che ha creato attenzione

Samarate generica generiche

Quasi un assaggio di normalità, anche se sotto la pioggia, a Samarate: sabato 1 maggio le strade della cittadina vicino a Malpensa sono state “invase” da oltre 200 giovani ciclisti della categoria Esordienti.

La gara è stata organizzata in maniera impeccabile dal Gruppo Sportivo San Macario Valerio Biolo, secondo i protocolli Ministeriali anti Covid-19 e con il nullaosta della Prefettura, .

In palio il 1° Trofeo Antonio Gorlini alla memoria, il 14° Trofeo Francesco Canziani alla memoria, il 4° Trofeo Pasticceria Pariani e  anche il 1° Trofeo Erika Giorgetti alla memoria (quest’ultimo destinato alle squadre più numerose).

Il programma della mattinata Samaratese ha visto la partenza della gara degli Esordienti anno 2008 alle ore 9.00, attraverso un circuito cittadino ripetuto per quattro volte, per un totale di 32 chilometri, mentre la gara degli Esordienti anno 2007 ha preso il via alle ore 10.30 su cinque giri del circuito, pari a 41 chilometri.

Starter d’eccezione il sindaco Enrico Puricelli, insieme al sig. Giuseppe Giorgetti e la sig.ra Gorlini: «Una bellissima mattinata di Sport»  sottolinea il sindaco.

«Un piccolo passo in avanti, di speranza per tutti, dopo mesi difficili e complicati, in particolare per i nostri ragazzi. L’attenzione deve rimanere comunque altissima, e qui ringrazio l’organizzazione, in particolare Catia Turchi, vicepresidente del Gruppo Sportivo Ciclistico San Macario Valerio Biolo. Questa mattina, indipendentemente da chi ha tagliato il traguardo per primo al quale vanno i miei complimenti, hanno vinto tutti i ragazzi in gara».

Sul palco per il Primo anno Cristian Mazzoleni (G.C.Almenno) seguito da Giulio Franceschini (Ronco Maurigi Delio Gallina) e Riccardo Farias (Pedale Senaghese). Nella classifica Secondo anno sul gradino più alto del podio Lorenzo Rossini (Pedale Ossolano), seguito da Luca Morlino (GB Junior Team) e Stefano Ganini (Madignanese). Premiate anche le prime tre ragazze in gara: Giulia Erja Bianchi (Ju Green), Alessia Milesi (Ossanesga) e Alice Invernizzi (Team Serio).

Samarate generica generiche

Ma al di là del risultato sportivo è stata anche una giornata che ha suscitato interesse di molti, con i transito del gruppo multicolore sulle strade. Ce lo segnala anche Eliseo Sanfelice, gestore del gruppo facebook Bacheca Civica Samarate, dove sono comparsi anche vari video della gara (che è stata corsa ben oltre i 40 all’ora di media).
«È stato un po’ un ritorno alla normalità, partendo dai giovani». Sanfelice chiede al sindaco Enrico Puricelli anche qualche altro segnale, nel modo giusto: «Suggerirei al sindaco, che ha avuto il coraggio di autorizzare questa manifestazione, di tornare a passare a consigli comunali all’aperto, con tutte le garanzie, magari anche per qualche commissione. Un segnale per tornare pian piano alla normalità».

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 01 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore