Inaugurato il primo volo Malpensa-New York de La Compagnie

Il volo diretto in business class de La Compagnie sarà attivo cinque giorni a settimana, poi da settembre si passerà a sette

La Compagnie da Malpensa a New York

Alle ore 13.50 di oggi, venerdì 15 aprile, il primo volo de La Compagnie ha lasciato l’aeroporto di Milano Malpensa in direzione New York (Newark) per la sua prima rotta transoceanica dallo scalo lombardo.

Galleria fotografica

La Compagnie da Malpensa a New York 4 di 16

I cinquanta passeggeri a bordo del primo volo verso la Grande Mela su un nuovo Airbus A321 hanno provato un’esperienza di check-in e imbarco più rapida e senza stress. Grazie al settaggio dell’aeromobile, configurato per soli 76 passeggeri, le procedure di imbarco e decollo risultano più rapide rispetto ad un qualsiasi altro velivolo.

L’aeromobile è dotato di un allestimento interno della cabina in configurazione 2×2 con posti completamente reclinabili e un sistema di intrattenimento all’avanguardia visualizzato sul nuovissimo schermo a 15’7 pollici: il colore azzurro delle poltrone avvolge i viaggiatori donando loro serenità e quiete durante le ore di viaggio verso gli Stati Uniti.

Dopo Parigi e Nizza la compagnia francese sceglie la capitale della moda italiana ampliando così l’offerta europea a quattordici voli a settimana verso New York-Newark. Da Malpensa, si partirà con cinque voli settimanali, che si spera di implementare a sette a settembre.

La Compagnie da Malpensa a New York

“La business-smart class”

«É sempre una grande emozione quando un progetto diventa realtà. Oggi qui a Malpensa scriviamo una nuova pagina de La Compagnie, offrendo i nostri servizi di volo a lungo raggio 100% in business class, ai passeggeri italiani e a coloro che transitato in Italia sia per lavoro che per turismo.  Il mercato italiano offre un grande opportunità per la nostra azienda ma anche una grande sfida che vogliamo vincere sul piano della qualità dei servizi sia a terra che in volo», ha spiegato Christian Vernet, ceo di La Compagnie, alla prima “inaugurazione in presenza” dopo due anni dall’inizio della pandemia di Coronavirus.

«La tratta Milano-New York è da sempre una delle rotte più importanti per il traffico outbound e inbound e una tratta di grande competizione fra i vettori – ha continuato Vernet – il prodotto 100% smart business class di La Compagnie strizza però l’occhio a un nuovo segmento di viaggiatori lesiure e business che ricercano un prodotto innovativo, dai contenuti di design, ricerca stilistica sofisticata, comfort e attenzione alla sostenibilità ma con un prezzo competitivo. Abbiamo deciso di puntare su una nuova categoria di viaggiatori esperienziali che, stando alle ricerche di mercato, è un segmento in forte crescita e acquisterà sempre più campo».

La Compagnie da Malpensa a New York

«In uno scenario che resta ancora complesso ringraziamo La Compagnieha dichiara Andrea Tucci, vice president aviation business development di Sea – per aver scelto Milano per il suo nuovo volo per New York (Newark). Questo volo costituisce per Sea, con il suo servizio all business, il fiore all’occhiello di questa stagione estiva appena iniziata. È un collegamento e un modello di business che si rivolge a un segmento importante di traffico ben presente negli aeroporti milanesi; Milano è per dimensione il terzo mercato europeo, nel segmento affari per la Grande Mela. Ringraziamo quindi il vettore per l’investimento sul nostro aeroporto e per il forte segnale di ripresa che questo collegamento rappresenta per l’industria del trasporto aereo».

La compagnia francese entra dunque in concorrenza con i voli diretti da Malpensa a New York operati da Ita Airways, Emirates, Neos Airlines Delta Airlines.

 

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 15 Aprile 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La Compagnie da Malpensa a New York 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore