Il gruppo MSC rinuncia all’acquisto di Ita Airways

La società svizzera, insieme a Lufthansa, aveva presentato un'offerta. Ma adesso le condizioni sono venute meno, dicono. Lo scenario ora diventa più incerto

Ita Airways

La società svizzera MSC rinuncia all’acquisto di ITA Airways, la compagnia aerea italiana (ex Alitalia) di proprietà oggi dello Stato italiano.

MSC – un gigantesco gruppo che si occupa soprattutto di spedizioni navali e crociere – lo scorso gennaio aveva presentato un’offerta per Ita Airways insieme alla compagnia aerea tedesca Lufthansa. Ma oggi ha comunicato di “non essere più interessata a partecipare alla privatizzazione di Ita Airways, non ravvisandone le condizioni nell’attuale procedura”.

MSC doveva acquisire il 60% di Ita, mentre un 20% sarebbe stato acquistato da Lufthansa, partner attivo nel settore. Allo Stato italiano sarebbe rimasto il 20%.

Il 31 agosto il governo Draghi, in una fase conclusiva, aveva deciso di avviare una trattativa in esclusiva con l’altra “cordata”, quella formata dal fondo Certares e dalle compagnie aeree Delta Air Lines ed Air France-KLM.

In quei giorni di fine estate l’attuale premier Giorgia Meloni- allora leader dell’unico partito di opposizione – aveva polemizzato con Draghi e negli ultimi mesi sembrava aver preso di nuovo quota l’ipotesi MSC-Lufthansa. Che ora però pare sfumata.

Ita Airways opera anche da Malpensa, compreso il volo intercontinentale su New York. In passato erano stati ipotizzati voli su Miami e Boston, annunciati ma poi non concretizzatisi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore