Varese News

“Secondo Marco” in scena al Teatro Nuovo di Gallarate

È il nuovo spettacolo della stagione del teatro di via Leopardi: il racconto del Vangelo di Marco nella sua scandalosa nudità, interpretato da Nicola Fanucchi, accompagnato dalla batteria di Piero Perelli

Generico 28 Nov 2022

“Secondo Marco” in scena sabato 3 dicembre al Teatro Nuovo di Madonna in Campagna, in via Leopardi.
Il nuovo appuntamento con il teatro vedrà in scena Nicola Fanucchi, accompagnato dalla batteria di Piero Perelli.

Una narrazione familiare quella del Vangelo di Marco, che appartiene da secoli ad un patrimonio comune di parole ed immagini, capace di vivere una veste inedita attraverso la batteria di Piero Perelli e la voce di Nicola Fanucchi. Secondo Marco sono 60 minuti col fiato sospeso, accompagnati da un sound primordiale e raffinato, cornice emozionale perfetta per un testo che è probabilmente il più antico dei vangeli canonici e che risuona asciutto, privo di retorica, scandaloso nella sua nudità. La luce, affidata alla sapienza di Claudio Di Paolo, conferisce profondità e unità all’azione scenica. L’interazione tra la voce, la batteria e la luce conferiscono a Secondo Marco un andamento quasi cinematografico. C’è la storia, c’è l’ambiente, e c’è il suono che conferisce colore e coinvolge lo spettatore.

Il Teatro Nuovo di Gallarate compie 25 anni

Prenotazioni inviando una mail a teatronuovo@mariareginadellafamiglia.it o lasciando un messaggio alla segreteria telefonica al n. 0331245580

VENDITA BIGLIETTI e ABBONAMENTI: presso il Teatro Nuovo, il giorno dello spettacolo, dalle ore 16 alle ore ore 18 e dalle ore 20.

BIGLIETTO UNICO EURO 13

BIGLIETTO GIOVANI EURO 10

BIGLIETTO FAMIGLIA mamma-papà-giovane EURO 30

ABBONAMENTI:

5 Spettacoli a scelta EURO 55

LUI & LEI 5 Spettacoli a scelta (€50 a persona) EURO 100

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 29 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore