Varese News

Al concerto di Natale il ringraziamento di Nicolò Maja a tutti i samaratesi

Il 24enne è l'unico sopravvissuto alla strage dello scorso 4 maggio, quando suo padre, Alessandro, ha ucciso a martellate sua madre Stefania Pivetta e la sorella minore, Giulia, di 16 anni

Generico 12 Dec 2022

Un saluto e un augurio di Natale speciale quello che hanno vissuto i samaratesi presenti al concerto di Natale della Banda cittadina con i ragazzi della scuola primaria.

La sorpresa finale è stata portata da Nicolò Maja, 24 anni, unico sopravvissuto alla strage dello scorso 4 maggio, quando suo padre, Alessandro, ha ucciso a martellate sua madre Stefania Pivetta e la sorella minore, Giulia, di 16 anni.

Nicolò, che oggi vive con i nonni a Cassano Magnago, alla fine della serata ha voluto fare gli auguri di Natale e ringraziare tutti i cittadini samaratesi per essergli stati vicino, sopratutto il sindaco Enrico Puricelli (con lui nella foto).

di tommaso.guidotti@varesenews.it
Pubblicato il 17 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore